DUM.BO

GIORGIO BEVIGNANI

Giorgio Bevignani è un artista che ama sperimentare: la sua produzione è varia per i temi sviluppati, per i materiali utilizzati, per i volumi e le forme realizzate.
I titoli delle sculture palesano l’interesse di Bevignani per la letteratura, la scienza e la filosofia. La luce, il colore, la cristallizzazione dello spazio e del tempo, le sensazioni tattili sono gli aspetti su cui si concentra maggiormente il suo studio.
Un approfondimento è dedicato dall’artista anche alle tematiche sociali e allo studio della società contemporanea.
Bevignani ha vissuto a New York per alcuni anni ed è lì che è avvenuto l’incontro che ha motivato la sua carriera artistica, quello con Leo Castelli, famoso gallerista statunitense, scopritore di grandi talenti come Andy Warhol.